CategoriesRicette Salate

PIZZA FATTA IN CASA

Semplice, condita, salata o dolce… la pizza saprà mettere tutti d’accordo. 

Per la nostra pizza ci serviranno:

  • 1kg di Farina 
  • 30g di Sale
  • 5gr di Zucchero
  • 25gr di lievito
  • 10gr di Olio
  • 2 bicchieri di Acqua riscaldati
  • 2 bicchieri di Latte riscaldati

Iniziamo col mettere: farina, sale, zucchero e lievito tutti insieme per primi. Iniziamo ad impastare il tutto aggiungendo l’olio extravergine di oliva e una volta che i nostri bicchieri di Acqua e Latte saranno caldi li aggiungiamo, poco per volta, all’impasto. 

Una volta ottenuto un impasto omogeneo e liscio, lo copriamo e lo facciamo riposare, possibilmente a riparo dagli agenti atmosferici.

Terminate le tre ore dividiamo l’impasto in palline di uguali dimensioni, le stendiamo una alla volta e condiamo la pizza a nostro gusto.

CategoriesDolci Ricette

Spumone alle mandorle e percoche

Per preparare questo spumone bastano pochi minuti e pochi semplici ingredienti:

Iniziamo utilizzando il ghiaccio per raffreddare la coppa in cui andremo a versare la panna da montare (750ml).

In un altro recipiente andiamo a frullare le mandorle zuccherate (1 conf) e successivamente le uniamo alla panna montata. 

A questo punto versiamo internamente il composto ottenuto in uno stampo per plumcake con carta forno alla base, andando ad applicare una lieve pressione con un cucchiaio sulla parte superiore affinché lo spumone diventi compatto. 

Dopo aver fatto ciò lasciamo riposare in freezer il semifreddo per almeno 2/3 ore.

 Infine ricopriamo lo spumone di confettura di percoche, burro di mandorle e granella di mandorle.

Pronti a stupire i vostri ospiti?

CategoriesRicette Salate

Ricetta delle frittelle pugliesi

Se avete degli ospiti a cena, o semplicemente avete voglia di mangiare qualcosa di sfizioso le frittelle pugliesi fanno al caso vostro.

Le frittelle metteranno tutti d’accordo e sono facilissime da preparare. Possono essere gustate con dei salumi, con la ricotta forte (tipico formaggio spalmabile pugliese) o con le nostre creme. In particolare consigliamo la crema di carciofi, la crema di olive e la peperonata.

Per la ricetta delle nostre frittelle pugliesi abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2kg di Farina “00”
  • 1lt di Acqua (circa)
  • 50gr di Sale
  • 20gr di lievito.

Andiamo ad impastare il tutto insieme, una volta ottenuto un’impasto abbastanza elastico lo lasciamo lievitare per un’ora.

La seconda fase consiste nel dividere l’impasto in tante sfere, da circa 80 gr l’una. Una volta fatte le sfere le lasciamo lievitare per un’altra ora circa.

Dopodiché passiamo alla terza fase: su un piano di lavoro andiamo a distendere le sfere che abbiamo creato in precedenza, andando a formare dei piccoli dischi, più o meno regolari.

Una volta completata questa operazione, possiamo iniziare a friggere il nostro impasto in abbondante olio bollente, ad una temperatura di circa 180 gradi (consigliamo di friggere con dell’olio di oliva o con dell’extra vergine, poiché hanno dei punti di fumo più alti). Le teniamo nell’olio bollente finché non assumono un colore dorato. A quel punto le tiriamo fuori e le poggiamo in una pirofila con della carta assorbente.

L’ultimo step è il più bello: gustarle!

CategoriesDolci Ricette

Ghiacciolo all’amarena

In estate un ghiacciolo all’amarena metterà tutti d’accordo! Puoi farlo in casa in pochi minuti e avrai sempre pronto un delizioso ghiacciolo quando ne avrai voglia.

VERSIONE CLASSICA

Per realizzare dei ghiaccioli all’amarena avari bisogno del Trionfo di amarena e di acqua naturale. Nel trionfo, oltre a trovare lo sciroppo troverai anche delle amarene intere (ovviamente senza noccioli), bada bene a metterne sempre qualcuna all’interno dei ghiaccioli, sarà una dolce sorpresa quando addentandolo troverai la frutta!

Preparazione:

Bisogna dosare in parti uguali, all’interno di uno stampo per ghiaccioli, il trionfo di amarena e l’acqua. Dopodiché basterà adagiarli in freezer fino a che non si congelano del tutto.

VERSIONE AL CIOCCOLATO:

Dopo aver realizzato la versione classica si può fare un ghiacciolo un po’ più elaborato e sfizioso.

Dopo aver fatto congelare il ghiacciolo classico, lo ricopriamo di gelato al fior di latte, lo immergiamo in del cioccolato fondente e alla fine lo ricopriamo di granella di nocciole.

CategoriesPrimi piatti Ricette

Orecchiette con pesto rosso e stracciatella

Semplice, veloce e genuina, questa ricetta sarà il vostro asso nella manica estivo: orecchiette, pesto di pomodori secchi, stracciatella e sbriciolata di tarallo ?

PROCEDIMENTO:

  1. Cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata.
  2. Versare in una padella il pesto rosso e aggiungere un po’ d’acqua di cottura per amalgamarlo meglio.
  3. Terminata la cottura delle orecchiette (per le nostre occorrono dai 15 ai 18 minuti) bisognerà saltarle in padella a fuoco alto.
  4. Impiattare e aggiungere stracciatella, basilico e una sbriciolata di taralli.
  5. Gustare!
CategoriesDolci Ricette

CHEESECAKE AL BURRO DI MANDORLE E FRUTTI DI BOSCO

Un dolce fresco e da preparare in pochi minuti, perfetto per queste calde serate estive. La cheesecake al burro di mandorle e frutti di bosco stupirà e delizierà i vostri ospiti!

La preparazione della nostra cheesecake si divide in tre semplicissimi passaggi.

  1. Preparazione della base 

Ingredienti: 250gr di biscotti secchi,  100gr di burro

In questa fase andiamo a frullare i biscotti fino a sbriciolarli del tutto e sciogliamo il burro. Terminate queste due operazioni andiamo ad unire i due ingredienti amalgamandoli e infine andiamo a creare la base della nostra cheescake adagiando i biscotti in dei coppapasta e compattandoli.

2. Preparazione della crema

Ingredienti: 250gr di mascarpone  50gr di zucchero  2 Cucchiai di burro di mandorle

Uniamo in un unico recipiente mascarpone, zucchero e burro di mandorle frullandoli fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Una volta ottenuta la crema andiamo ad aggiungerla sulla nostra base.

3. Copertura

In una pentola sciogliamo la marmellata (noi abbiamo usato i frutti di bosco, voi sbizzarritevi) con un po’ di succo di limone e andiamo a rivestire la cheescake con la marmellata ottenuta, lasciamo riposare in freezer per un paio d’ore.

Non vediamo l’ora di vedere le vostre bellissime cheesecake!

CategoriesPrimi piatti Ricette

LASAGNA FUNGHI E CARCIOFI

La lasagna con funghi e carciofi è un primo piatto goloso e appetitoso.

Una ricetta invitante in grado di coniugare due sapori diversi: quello dei funghi champignon e quello dei carciofi. Un piatto perfetto da preparare per un pranzo in famiglia o con gli amici.

Ecco gli ingredienti per la nostra lasagna:

  • Olio extra vergine di oliva 
  • Funghi champignon 
  • Carciofi 
  • Burro
  • Parmigiano
  • Panna
  • Fogli per lasagne
  • Sale 
  • Pepe

PROCEDIMENTO:

In una pentola, preferibilmente d’acciaio, versiamo un filo d’olio e gli champignon già affettati, cacciata la loro l’acqua possiamo aggiungere i carciofi tagliati a fettine e un cubetto di burro e li lasciamo cuocere insieme per qualche minuto. Infine aggiungiamo sale e pepe qb. Nello stesso tegame versiamo la panna liquida, a fuoco spento e lasciamo insaporire il tutto. 

Lessiamo al dente i fogli per la lasagna.

Imburriamo una pirofila e a strati alterni disponiamo nell’ordine: panna sotto, foglio di lasagna, parmigiano, panna con condimento, foglio di lasagna, parmigiano, panna con condimento… fino a esaurimento degli ingredienti stessi, portando tutto a pari livello con la pirofila. 

L’ultimo strato sarà con più panna e meno condimento, parmigiano qb, qualche fiocco di burro e un filo d’olio.

Nel forno, già caldo, infornate a 180° per circa trenta minuti ed ecco pronta la nostra lasagna funghi e carciofi, un piatto dal sapore delicato ma irresistibile!

 

CategoriesRicette Salate

Calzone di cipolla

La focaccia con la cipolla ha le sue radici nella tradizione culinaria pugliese.

Per il nostro impasto serviranno: 

  •  250g Farina “0”
  •  250g Semola 
  •  1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  •  1 cubetto di lievito di birra
  •  1 patata lessa e schiacciata
  •  1 cucchiaio di sale
  •  Acqua q.b.

Per il ripieno:

  •  Cipollata

Preparazione:

Iniziamo ad unire la farina “0” e la semola con la patata lessa e schiacciata, per poi andare ad aggiungere il lievito di birra precedentemente sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida.

Continuando ad impastare aggiungiamo al composto un cucchiaio di sale e acqua q.b. fino a quando l’impasto non risulterà morbido ed elastico.

Una volta pronto, copriamo l’impasto con uno strofinaccio umido e lo lasciamo lievitare.

Fatto lievitare, dividiamo l’impasto in due e stendiamo la prima metà in una teglia ricoperta di olio per poi andare a bucherellare l’impasto.

Versiamo sul primo impasto la cipollata lasciando circa 2 cm di bordo libero per poi stendere la seconda metà dell’impasto sul ripieno. Infine, ripieghiamo i bordi con una forchetta e spennelliamo con olio.

Infornare a 220° per circa 20 minuti.

Non potrete più baciare nessuno dopo averla assaggiata ma ne sarà valsa la pena, garantito.